Gamberi e Calamari Fritti


La  frittura di pesce è un classico piatto ormai presente in tutte le cucine del mondo.  Ma per far si che la frittura risulti croccante fuori e morbida dentro, bisogna tener conto di alcuni piccoli particolari: innanzitutto il pesce oltre ad essere del pesce fresco, dovete utilizzare del pesce tenero tipo calamari, gamberi ,triglie, moscardini ecc ecc, ma in particolar modo il pesce va fritto in olio bollente almeno a 90° solo così il risultato sarà ottimo. 

Ingredienti:
- 500 gr di gamberi freschi o surgelati
- 800 gr di gamberi freschi o surgelati
- farina bianca 00 q/b
- 3 uova grandi
- 1 ciuffo di prezzemolo
- 1 spicchio di aglio
- sale q/B
- olio per friggere

Dosi: 4 porzioni
Difficoltà: facile
Tempo: 10 minuti per la preparazione + 20 per la cottura


Procedimento



Se sceglierete di usare del pesce surgelato, allora vi consiglio di metterlo in ammollo in acqua calda prima di iniziare il procedimento. Io ho fatto così! Se invece utilizzerete del pesce fresco, potete passare direttamente alla pulizia del pesce.



Pulite il pesce, lavate i calamari internamente e tagliateli ad anelli; prendete i gamberi e privateli del carapace e della testa.



Sbattete le uova salate e pepate.
Mettete la farina in una ciotola, con il prezzemolo e l'aglio tritati finemente.



Passate i gamberi prima nell'uovo e poi nella farina; eseguite lo stesso procedimento con i calamari.

Friggete i calamari e i gamberi in olio bollente e disponeteli su carta assorbente. Se necessario aggiungete un pizzico di sale.

Servite il pesce fritto e guarnite con spicchi di limone.