Buon ferragosto 2014


Carissimi lettori volevo augurarvi buone vacanze e un felice e divertente ferragosto! Io prendo una pausa per qualche giorno e dopodichè si ricomincia. 
Se volete seguirmi mi trovate nella mia pagina facebook.
A presto con nuove ricette, un bacione a tutti!!!!

Ciambella allo yogurt con pesche

Dosi: 6/8 persone  Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 20 minuti  Tempo di cottura: 20/25 minuti

La ricetta di oggi: ciambella allo yogurt con pesche, un dolce leggero e profumato ideale per la prima colazione. Potete utilizzare per questo dolce delle pesche fresche o sciroppate, e per un gusto ancora più deciso sostituite lo yogurt bianco con quello alle pesche

Ingredienti:
> 260 gr di farina 00
> 100 gr di zucchero + 2 cucchiai
> 4 pesche
> 75 ml di olio evo
> 200 gr di yogurt bianco
> 1/2 bustina di lievito
> 1 bustina di vanillina
> 2 uova
> un pizzico di sale
> zucchero a velo


Come fare la ciambella allo yogurt e pesche


Sbucciate le pesche e tagliatene 3 a cubetti e 1 a spicchi.
Mettete le pesche a cubetti in un pentolino con 2 cucchiai di zucchero e 2 di acqua, far cuocere a fuoco lento per 10 minuti.




In una ciotola montate le uova con lo zucchero e il sale,






unite l'olio e lo yogurt e mescolate bene tutti gli ingredienti.




Setacciate la farina con il lievito e la vanillina a aggiungeteli poco per volta al composto, deve risultare omogeneo e piuttosto denso.
Unite anche la dadolata di pesche e versate il composto in uno stampo per ciambella imburrato.




Livellate il composto e posizionate gli spicchi di pesche sulla superficie del dolce e infornate.
Cuocere il dolce a 180° per 20/25 minuti circa, in forno già caldo.



Controllate la cottura inserendo uno stecchino nella ciambella.
Sfornate la ciambella allo yogurt e pesche e lasciate raffreddare.



Spolverate la superficie con dello zucchero a velo e servite.







Peperoni con il pangrattato

Dosi: 6 persone  Difficoltà: bassa  Tempo di preparazione: 15 minuti  Tempo di cottura: 30 minuti

I Peperoni con il pangrattato sono un gustoso antipasto/contorno facilissimo da fare e veloce.
Originario della cucina siciliana, questo sfizioso piatto si presta bene per accompagnare secondi piatti di carne bianca o rossa, ma anche col pesce non sono niente male!

Ingredienti:
> 4 peperoni
> 4 cucchiai di pangrattato
> 2 cucchiai di pecorino
> 3 cucchiai di passata di pomodoro
> 10 olive
> 1 cucchiaio di capperi
> olio extravergine d'oliva
> sale q.b.
> 1 mazzetto di prezzemolo fresco


Procedimento
Lavate e mondate i peperoni, divideteli a metà, privateli dei semi interni e tagliarli a pezzi.




Mettete i peperoni in padella con 3 cucchiai di olio e fateli appassire, a metà cottura aggiungete la cipolla tagliata, la passata di pomodoro, le olive e i capperi. Salate e pepate.




Nel frattempo condite il pangrattato: quindi in una terrina unite il pangrattato, un pizzico di sale, il pecorino e il prezzemolo tritato, mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.




Versate il composto nei peperoni, alzate la fiamma e lasciate abbrustolire appena il pangrattato condito.


I peperoni con il pangrattato sono pronti: servirli tiepidi, come contorno o come antipasto.